Page 57

FIERE E SALONI di Fernando Murilo Moro

Artelibro Festival del Libro d’Arte

dal 17 al 19 settembre a Palazzo Re Enzo a Bologna una manifestazione di grande divulgazione culturale e di scambi professionali fra editori, librai e specialisti arricchita da una fitta serie di eventi collaterali

E’

stato presentato alla stampa nazionale l’evento “Artelibro Festival del Libro d’Arte”, che si svolgerà a Bologna dal 17 al 19/9/2004 nella prestigiosa sede di Palazzo Re Enzo e del Podestà e in altri luoghi della città. L’idea di istituire “Artelibro” è nata dal crescente interesse per il mondo dell’arte sia del grande pubblico sia del mondo professionale. Ne sono testimonianza le numerose mostre e manifestazioni artistiche che vedono protagonisti e in sinergia enti pubblici e imprese private. Anche l’architettura e la moda sono oggi strettamente legate al mondo dell’arte, e l’editoria specializzata di questi settori lo dimostra. “Artelibro” intende essere una manifestazione di grande divulgazione culturale e di scambi professionali fra editori - grandi, piccoli, piccolissimi, italiani e stranieri, tutti di qualità alta - e altri operatori di settore, come librerie specializzate e stamperie produttrici di libri e cataloghi d’arte: circa 90 espositori di importanza nazionale e internazionale, entusiasti della peculiarità dell’evento, unico in Italia, che sarà occasione per confrontare le diverse politiche editoriali e di comunicazione, ma anche strumento per sensibilizzare e attrarre il grande pubblico. Il Festival del Libro d’Arte, che si inaugurerà il 16/9 con la presentazione di Philippe Daverio, sarà caratterizzato da una fitta serie di eventi collaterali proposti dai promotori e da enti e istituzioni che a vario titolo sostengono l’iniziativa, dagli espositori, dai membri del Comitato scientifico. Se Palazzo Re Enzo sarà il cuore del Festival con una mostra-mercato

72

a ingresso libero, per i visitatori, nei tre giorni del Festival, vi saranno presentazioni di libri, tavole rotonde, convegni per addetti ai lavori, dibattiti, conferenze, laboratori, conversazioni e incontri di ampia divulgazione; mostre sul libro d’arte e d’artista; laboratori

per bambini; iniziative per scuole medie e superiori, che si svolgeranno, oltre che in alcune sale e nella corte di Palazzo Re Enzo, in altri luoghi della città messi a disposizione delle istituzioni che sostengono il Festival. “Artelibro”

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 54  

Italian Magazine about crafts and arts

Artigianato 54  

Italian Magazine about crafts and arts

Advertisement