Page 22

BRUNI BRUNO - Nasce a Gradara (PU) nell’anno 1935. Frequenta la Scuola d’arte dal ’51 al ’58 nella sezione ceramica e contemporaneamente dipinge nella fabbrica Molaroni. Nel ’59 si trasferisce a Londra per un anno e poi passa all’Accademia di belle arti d’Amburgo, città dove si ferma definitivamente dedicandosi alla pittura.

DAM - Non si è riusciti a sciogliere questo monogramma che si trova in un vaso - qui in mostra - né scorrendo l’elenco degli alunni iscritti alla Scuola d’arte, né indagando tra i ricordi dei ragazzi del decennio. L’ignoto ha comunque frequentato la fabbrica Molaroni.

FLORIANI GILBERTO - Nasce a Candelara (PU) nel 1938 e già giovanissimo manifesta un grande interesse per il disegno e la modellazione. Nell’estate del ’51 compare nelle cronache pesaresi per aver modellato un espressivo Cristo con la sabbia e la cosa convince il genitore a fargli intraprendere gli studi nella Scuola d’arte, studi che purtroppo è costretto a sospendere nel ’54 per entrare nella fabbrica Molaroni. Riesce comunque a diplomarsi nel ’60 e trascorso il periodo del servizio militare torna a lavorare nella Molaroni. Nel ’64 consegue l’abilitazione all’insegnamento del disegno e l’anno successivo si licenzia per recarsi ad istruire i giovani in provincia di Treviso. Dal ’74 è nelle Scuole medie di Cesenatico, città dove si trasferisce definitivamente. Non ha mai smesso di coltivare l’interesse per la ceramica e, a volte, ha avuto l’occasione di realizzare anche opere di non poco impegno.

FRANCESCHINI REMO - Nato nel 1920 a Sassoferrato (AN), si trasferisce a Pesaro dove frequenta la Scuola d’arte e si diploma. Nel ’50 apre ditta in proprio e diciannove anni dopo ne cambia l’intestazione avendo trovato un socio. Il suo laboratorio è frequentato da giovani studenti della Scuola d’arte. Muore a Pesaro nell’anno 2000.

Profile for Silvio Picozzi

Amici della ceramica Pesaro - Catalogo  

Amici della ceramica Pesaro - Catalogo  

Advertisement