Page 79

IIo Concorso Internazionale della Ceramica PremiO “Nove Terra di Ceramica” Regolamento di partecipazione 1) PREMESSA Il Comune di Nove in collaborazione con la C.C.I.A.A. di Vicenza promuove la 2a Edizione del Concorso Internazionale della Ceramica, Premio Nove Terra di Ceramica, che avrà cadenza quadriennale. Il Comune per la realizzazione del concorso si riserva di chiedere la collaborazione di enti pubblici e privati ed il patrocinio di Istituzioni pubbliche e di alte personalità, il cui apporto sarà evidenziato nel bando e nel catalogo del concorso stesso. Il Comune si assume il compito di Ente gestore e rappresentanza esterna per tutte le iniziative ed i problemi inerenti il concorso. L’Amministrazione Comunale auspica che il concorso possa diventare un laboratorio di proposte legate non solo alla tradizione ceramica in genere ma che sia momento propulsivo di idee per il mercato nazionale e internazionale. 2) OBIETTIVO Il concorso internazionale si pone gli obiettivi di ricercare oggetti in ceramica che possano essere realizzati e riprodotti da aziende ceramiche del comprensorio novese; sviluppare la ricerca ed il confronto a livello internazionale; promuovere la ceramica attraverso studi di ricerca e sperimentazioni sulla forma e sui materiali; portare alla ribalta giovani ceramisti e designers. 3) TEMA Il tema è “Un contenitore zoomorfo”. 4) OGGETTO Progettazione e realizzazione di oggetti (contenitori, accessori, servizi, etc.) che siano espressioni di originalità ed innovazione, fabbricabili industrialmente o artigianalmente con sistemi in uso. 5) PARTECIPAZIONE Il concorso è aperto alla partecipazione di due categorie di concorrenti: Cat A) Architetti, Artisti, Ceramisti, Ingegneri, Designers, Professionisti. Cat B) Studenti degli Istituti superiori, Accademie e Facoltà universitarie.Se all’interno delle categorie si formassero dei gruppi di lavoro è richiesta la designazione di un capogruppo. Ogni partecipante o gruppo potrà presentare un solo progetto. 6) ISCRIZIONE L’iscrizione potrà pervenire entro il 31/12/01 con raccomandata, fax o e-mail. 7) ELABORATI RICHIESTI E’ richiesto un oggetto interamente realizzato, in dimensioni reali. Dovrà essere corredato con: a) max n.3 tavole di studio formato A3; b) relazione illustrativa max.n.2 cartelle dattiloscritte in formato A4 nella quale vengono illustrati i criteri ispiratori, le tecniche e i materiali utilizzati; c) n.2 diapositive con sfondo

neutro da usarsi per il catalogo, realizzate da differenti inquadrature. Tutto quanto sopra dovrà essere riunito in un solo plico. 8) CARATTERE SEGRETO I concorrenti non dovranno apporre su alcuno degli elaborati proposti cognomi, nomi, sigle, motti o firme di alcun genere, pena l’esclusione dal concorso. 9) TERMINE DI CONSEGNA Le opere potranno essere consegnate di persona o fatte pervenire tramite corriere in porto franco al Museo della Ceramica di Nove entro le ore 18.00 del 13/5/02, pena l’esclusione dal concorso. Gli oggetti consegnati per il concorso dovranno essere ritirati dal partecipante o da persona incaricata per iscritto entro il 30/1/03, presso la sede del Museo della Ceramica di Nove. Qualora si desideri la restituzione dell’oggetto per corriere in porto assegnato si dovrà darne comunicazione scritta, per lettera o fax, alla Segreteria del Museo entro il 30/1/03.Trascorso tale termine le opere saranno acquisite al patrimonio del Comune di Nove. 10) DOVERI E OBBLIGHI Le opere dovranno essere realizzate nel rispetto delle tecniche ceramiche. 11) NATURA DELLE OPERE Le opere dovranno essere inedite, originali e di proprietà dei concorrenti, pena l’esclusione dal concorso. Si declina ogni responsabilità in caso di plagio o appropriazione indebita di originalità di tutte le opere in concorso. 12) IMBALLAGGIO DELLE OPERE Le opere dovranno pervenire con adeguati imballaggi che ne garantiscano la perfetta conservazione e tali da essere riutilizzati per la restituzione. 13) RESPONSABILITA’ Il Comune non assume responsabilità per eventuali rotture, danneggiamenti o furti che dovessero verificarsi durante le fasi di trasporto o permanenza in mostra. 14) PROPRIETA’ DELLE OPERE Le opere premiate diverranno proprietà dell’Ente che ha conferito il premio mentre i diritti d’autore saranno di proprietà esclusiva del partecipante. I concorrenti potranno autorizzare la riproduzione degli oggetti presentati alle ditte che ne facessero richiesta.. 15) PREMI E RICONOSCIMENTI Una giuria procederà alla selezione dei progetti meritevoli, fra i quali proclamerà i vincitori nell’ambito delle due categorie: Cat. A - Premio C.C.I.A.A. di Vicenza 1° premio L.10.000.000 (€ 5164,568) 2° premio L. 5.000.000 (€ 2582,284) 3° premio L. 2.000.000 (€ 1032,913) Cat. B - Premio Comune di Nove 1° premio L. 3.000.000 (€ 1579,370) 2° premio L. 2.000.000 (€ 1032,910) 3° premio L. 1.000.000 (€ 516,456)

I premi non sono divisibili e vengono assegnati a giudizio insindacabile della giuria. Sono previste anche eventuali menzioni di merito. 16) LA GIURIA La giuria è composta da 5 persone di cui 4 scelte dal Comune tra esperti del settore ed uno designato dalla C.C.I.A.A. di Vicenza, da formalizzare entro il 30/4/02. 17) LAVORI DELLA GIURIA La Giuria, nella prima riunione, procederà all’elezione del presidente, scegliendolo tra i membri. Poi procederà all’esame delle opere, escludendo eventualmente quelle non rispondenti a quanto prescritto dal Regolamento e formando infine la graduatoria di merito per ognuna delle categorie, con possibilità di non assegnare uno o più premi. Il giudizio della giuria è inappellabile. I lavori della giuria saranno segreti e validi se svolti con la maggioranza assoluta dei membri. La giuria dovrà terminare i suoi lavori e trasmettere i relativi verbali al Comune entro l’1/6/02. Art.18) ESITO DEL CONCORSO. L’esito del concorso con la relazione della giuria sulla graduatoria dei premiati, con le relative motivazioni , verrà reso pubblico nella cerimonia di premiazione, aperta a partecipanti e pubblico, il 14/9/02 alle ore 18 presso il Museo della Ceramica di Nove. Nell’occasione sarà inaugurata la mostra delle opere selezionate. Si intende realizzare una mostra delle opere escluse in altra sede, nello stesso periodo. 19) CATALOGO La seconda edizione del Concorso internazionale “Nove Terra di Ceramica” sarà corredata da un catalogo relativo alle due categorie con le riproduzioni delle opere premiate, di quelle ammesse e l’indice di tutti i partecipanti. 20) PUBBLICITA’ Al bando verrà data la massima pubblicità e sarà stampato in italiano ed in inglese. A richiesta può essere inviato anche in francese, tedesco o spagnolo. 21) COMITATO ORGANIZZATORE La Giunta comunale di Nove ha facoltà di nominare un apposito Comitato per quanto attiene aspetti organizzativi del ed eventuali altre attività collegate. Art.22) VARIE. La partecipazione implica da parte di ciascun concorrente l’accettazione incondizionata di tutte le norme del presente Regolamento. Art.23) INFORMAZIONI. Per informazioni contattare il Museo della Ceramica, piazza De Fabris 5, 36055 Nove, tel e fax 0424/829807. e-mail: museonove@ceramics.it http://www.comune.nove.vi.it

89

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 44  

Magazine about crafts

Artigianato 44  

Magazine about crafts

Advertisement