Page 55

passo lento e determinato, tratteggiando i suoi personaggi con straordinaria abilità. Episodio dopo episodio, la serie è diventata una delle migliori che si possano vedere attualmente in televisione, e si conclude in un finale che, per tematiche e esecuzione, fa pensare al True Grit dei Cohen, ma va oltre, chiudendo una delle stagioni più compatte e liriche che si siano mai viste in uno show di questo tipo. Justified è la dimostrazione che il western non è morto: è cresciuto e ha capito che la

nuova frontiera non è più geografica, ma etica e morale. I cattivi dei film classici non esistono più. Esistono personaggi rotti e deboli, che si aggrappano a tradizioni vecchie e modelli romantici per non affrontare un mondo sempre più distante da quello dei racconti dei loro padri. Chi decide di attaccarsi al passato cade in una spirale di violenza. Chi sa guardare al presente può cambiare le cose, ma è spesso solo, incapace di concepire il compromesso. In un paese vecchio come l’Italia si parla da

tempo della necessità di “uccidere i padri”, ovvero di chiudere con la reverenza quasi superstiziosa verso le facce e le idee del passato, per inaugurare una nuova era. Ma la narrativa del nostro paese fa fatica a ragionare in questa direzione, soffocata dal dominio culturale di istituzioni millenarie. Harlan non è così diverso da tanti paesini dell’Abruzzo o della Barbagia. In Justified uccidere i padri è spesso una questione di sopravvivenza. Terribile, triste e lacerante. Ma spesso necessaria. PLAYERS 06 PAGINA 55

Profile for Players

Players 06 (Free Edition)  

Players è intrattenimento per menti sveglie e affamate. Con un'attitudine vagamente geek, gusto per il bello e una sincera volontà di propor...

Players 06 (Free Edition)  

Players è intrattenimento per menti sveglie e affamate. Con un'attitudine vagamente geek, gusto per il bello e una sincera volontà di propor...

Advertisement