Page 46

screens | tv

In secondo luogo, alle Cronache mancano dei veri eroi protagonisti. Al lettore viene proposto il punto di vista di un gran numero di personaggi, molti dei quali hanno tratti sgradevoli, mentre il ruolo del “buono” e del “cattivo” cambia di continuo a seconda delle circostanze. I pochi che si attengono a un codice etico non vengono favoriti dalla sorte, ma spesso pagano la coerenza con la morte. La violenza è abbondante e realistica: la guerra viene rappresentata in modo trucido e senza alcun alone di eroismo, e il tasso di mortalità tra i personaggi è elevatissimo. Anzi, Martin sembra provare un raffinato piacere nel mutilare e uccidere in maniera efferata chi riscuote troppe simpatie presso i lettori. Il fascino di A Song of Ice and Fire è proprio questo: è una fantasy adulta, che permette al lettore di calarsi in un mondo immaginario senza il minimo cenno di atmosfere fiabesche o posticce. Il piano originale dell’opera prevedeva cinque volumi, con un salto temporale di una ventina d’anni tra i primi tre e gli ultimi due. Inizialmente Martin ha macinato un tomo di quasi mille pagine ogni due anni (A Game of PLAYERS 06 PAGINA 46

Thrones nel ’96, A Clash of Kings nel ’98 e A Storm of Swords nel 2000). Dopodiché ha deviato dal piano iniziale, annunciando di avere in preparazione un libro in più, collocato tra i primi tre e gli ultimi due. Ma il libro-ponte ha continuato a crescere a dismisura, senza che l’autore riuscisse a terminarlo. Più volte Martin ha annunciato di averlo “quasi finito” continuando poi a rimandarne la data di uscita, causando costernazione tra i lettori. Nel 2005 ha cercato di cavarsi di impaccio estrapolando le vicende di alcuni personaggi e pubblicandole nel volume A Feast for Crows, promettendo che un volume gemello contenente il resto del materiale sarebbe uscito “a breve”. Ci sono voluti invece altri sei anni per portarlo a termine: l’uscita di A Dance with Dragons è prevista per il prossimo 12 luglio. E per completare la serie mancano ancora i due volumi finali originariamente programmati! (Agli italiani va ancora peggio, perché Mondadori ha scelto di suddividere i libri originali in due o tre volumi ciascuno, complicando la vita ai lettori.) Questi ritardi hanno incrinato il rap-

Profile for Players

Players 06 (Free Edition)  

Players è intrattenimento per menti sveglie e affamate. Con un'attitudine vagamente geek, gusto per il bello e una sincera volontà di propor...

Players 06 (Free Edition)  

Players è intrattenimento per menti sveglie e affamate. Con un'attitudine vagamente geek, gusto per il bello e una sincera volontà di propor...

Advertisement