Page 28

screens | cinema

PLAYERS 06 PAGINA 28

Taxi to the Dark Side di Alex Gibney

Darwin’s Nightmare di Hubert Sauper

Vincitore dell’Oscar nel 2007, il film denuncia la politica degli americani in Iraq, mostrando i soprusi perpetrati nei confronti dei prigionieri e gli spregevoli metodi utilizzati per interrogarli. L’incipit della storia è proprio l’omicidio di Dilawar, un tassista afgano che viene torturato e ucciso nella base militare (fino ad allora segreta) di Bagram. Scoperchiato il vaso di Pandora, si farà luce sul mistero che svelerà una realtà terrificante. Il sinistro epitaffio e “scandalo della staffa” dell’amministrazione Bush. L’opera di Alex Gibney, già nominato all’Oscar per un precedente documentario autoprodotto dal titolo Enron: l’economia della truffa, che svelava la verità sul tracollo del colosso americano dell’energia, propone con schiettezza e rigore il tema degli orrori delle carceri (Guantanamo in primis) e toglie il velo sui metodi di interrogatorio utilizzati dalla C.I.A dagli anni della sua fondazione fino ai giorni nostri (non che siano cambiati molto).

Mwanza, una cittadina tanzanese, sul grande schermo sembra la versione dark della cittadina teatro del cartoon Piovono Polpette, dove si tirava avanti grazie alle sardine. Anche qui, infatti, il pesce è, o sarebbe meglio dire era, l’unica forma di sostentamento e “ricchezza” per la popolazione. La specie più pescata, e non potrebbe essere diversamente, è il Persico del Nilo (Lates Niloticus). Infatti questo esemplare, introdotto nel Lago Vittoria negli anni ‘60, ha fatto piazza pulita di tutti gli altri pesci presenti nel lago, disintegrando l’ecosistema del luogo. Così, oggi dal cielo arrivano solo gli aerei carichi di armi (americane e europee) che servono ad alimentare le innumerevoli guerre civili sul territorio africano, per lo più ignorate dai mass media internazionali. Un vero incubo che dimostra quanto disperate siano le condizioni di vita e lavoro in Tanzania (e in gran parte dell’Africa), diventata la discarica dell’Occidente. Per la serie: quant’è bella la globalizzazione...

Profile for Players

Players 06 (Free Edition)  

Players è intrattenimento per menti sveglie e affamate. Con un'attitudine vagamente geek, gusto per il bello e una sincera volontà di propor...

Players 06 (Free Edition)  

Players è intrattenimento per menti sveglie e affamate. Con un'attitudine vagamente geek, gusto per il bello e una sincera volontà di propor...

Advertisement