Page 35

Nella pagina a fronte, dall’alto: vasi lisciati in argilla nera di Lee Hwa Seon, esecuzione a “lucignolo” o a “colombino”, con decorazioni a “ingobbio”; feltri tridimensionali rigidi, di ispirazione orientale di Cristiana Di Nardo realizzazione senza cuciture.

grazie anche alla facilità con cui può essere accostato con altri materiali. Dalle sapienti mani di queste due ragazze nascono arazzi, cappelli, borse, abiti, vasi, complementi d’arredo,... Di pregevole interesse sono le stampe su carta giapponese da matrice in feltro di Cristiana Di Nardo con inserimento di filamenti in feltro, opere di straordinaria raffinatezza dove la nobilitazione di questo umile materiale raggiunge livelli espressivi davvero molto alti. Ogni autore che collabora con l’Atelier, studenti che

In questa pagina, dall’alto: piatto in ceramica, di ispirazione ispano-moresca di Matilde Trapassi; “wearable-art”, giacca/scultura indossabile (e dettaglio) di Nadia Odorico, realizzazione a mosaico, tessere in lana cotta incollate con silicone su materiale morbido; arazzo in feltro realizzato in atelier per il pittore Saverio Terruso da un suo acquarello del ’56.

Matilde definisce “fuoriclasse”, presenta i propri elaborati grazie a eventi e piccole mostre che periodicamente si svolgono presso il laboratorio. Da segnalare un giovane di grande talento: Daniele Broglia che riscopre e valorizza l’antica “arte plumaria”, un’arte antichissima (le cui origini risalgono alla notte dei tempi) diffusa dall’Asia meridionale e orientale, attraverso l’Indonesia e l’Oceania, fino alle due Americhe, caratterizzata dall’uso di penne e piume di uccelli

41

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 47  

italian magazine about crafts

Artigianato 47  

italian magazine about crafts

Advertisement