Page 12

A destra: “portavaso” 1820-1825 circa, Museo degli Argenti, Palazzo Pitti, (Firenze); Sotto, dall’alto: “tazzina” 1745-1750 circa, collezione privata; “portavaso” 1815-1820 circa.

1930) che rivisita in chiave moderna forme, profili e decori elaborati in quasi due secoli di attività della manifattura, non può considerarsi casuale nè una divagazione nel percorso dell’architetto della “leggerezza”, individuata sessant’anni dopo da Italo Calvino come una delle caratteristiche primarie della cultura comunicativa del nostro secolo. Gio Ponti seppe coniugare una forte domanda di bellezza, estetica, con i criteri di una produzione eccellente di tipo industriale, quindi seriale. Ho avuto modo di analizzare in diverse occasioni il valore dell’oggetto ceramico e della porcellana non solo dal punto di vista storico-artistico ma anche nel pensiero filosofico occidentale e nelle descrizioni letterarie. Simmel ha ricordato come le

16

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 45  

magazine about italian crafts

Artigianato 45  

magazine about italian crafts

Advertisement