Page 6

MOSTRE di Donato Valli

Q

uando penso all'intarsiatore mi viene in mente innanzitutto l'infinita pazienza che quell'attività richiede, ai confini dell’ossessione, in una applicazione costante e ostinata tesa allo scopo di dare vita e significati alla materia inerte. La quale, tuttavia, non dev'essere prevaricata e tanto meno violentata. Credo che l'arte

16

Enzo Fasano arte dell’intarsio dell'intarsiatore consista soprattutto nella capacità di adeguarsi lui, maestro, alla natura della materia per farla vivere e parlare. È un'arte, insomma, fatta di carezze, di persuasioni, di intese segrete, portate al limite di una solidarietà che rievoca ancestrali affinità, remote familiarità di tempi e di spazi, allorché natura e uomo erano amici e confidenti,

docili creature nate entrambe dall’amore di Dio, animate dalla favilla dello stesso spirito. Questa convinzione è ciò che redime l'intarsio dalla sua tecnica. Voglio dire che esso non può essere ridotto a pura perizia compositiva, alla capacità artigianale di accordare i colori delle pietre e del legno e di tenerle insieme nel disegno precostituito.

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 44  

Magazine about crafts

Artigianato 44  

Magazine about crafts

Advertisement