Page 85

zione dell’Istituto Centrale della Patologia del Libro e l’Istituto Centrale del Restauro, l’insegnamento appreso in bottega è stato istituzionalizzato, normalizzato e aperto all’esigenza di conoscenze più approfondite che dovevano fare del restauratore un tecnico capace nel disegno ma anche critico, conoscitore d’arte e in possesso dei necessari saperi della chimica e della fisica. La specificità del mestiere del restauratore risiede dunque nella completezza delle competenze: fondamentale è infatti la congiunzione di abilità manuale (requisito essenziale per l’accesso alle scuole specializzate e che si affina nelle botteghe artigiane), di conoscenza scientifica e dell’uso delle tecnologie più avanzate. Caratteristiche ben presenti e quotidianamente sperimentate

I caveau dove vengono conservate le opere

Un’immagine della facciata che caratterizza Open Care

85

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 77  

italian Magazine about traditional crafts and contemporary Art.

Artigianato 77  

italian Magazine about traditional crafts and contemporary Art.

Advertisement