Page 62

Vincenzo Cabiati, “La figlia del poliziotto”, 2002, ceramica policroma, collezione privata, Modena (installata nel loggiato)

62

d’obbligo “fino a che punto il Museo riuscirà ad assolvere le tre importanti attività che distinguono l’impegno di un vero Museo ovvero acquisizione, promozione, conservazione”, Emma Zanella informa che circa la conservazione è in atto un piano di ristrutturazione e quindi di sistemazione (sostenuta attraverso un’indagine preliminare del Politecnico di Milano e grazie ai finanziamenti della Fondazione Cariplo) per il recupero dei sottotetti (spazi indispensabili per l’ampliamento), per la sistemazione delle barriere architettoniche, del riscaldamento e dei servizi igienici. Per quanto riguarda la promozione, l’iniziativa

del Concorso intende valorizzazione il territorio con opere di ceramica site specific e che riapre il grande tema del rapporto delle arti applicate con il “genius loci” e rappresenta un modo intelligente di promuovere il Museo, espandendo nella città segnali che ne esaltano l’attività e l’identità. Suggeriamo un ruolo ancora più importante: quello di riuscire a collegarsi con i tanti musei della ceramica per “fare sistema” determinando, come accade con l’arte, una valorizzazione delle opere e degli autori (valore aggiunto!) in grado di far sviluppare il mercato, le gallerie di ceramica contemporanea, il collezionismo e le quotazioni degli autori più o meno legati alle botteghe d’artigianato.

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 77  

italian Magazine about traditional crafts and contemporary Art.

Artigianato 77  

italian Magazine about traditional crafts and contemporary Art.

Advertisement