Page 56

Nell’immagine alcune opere di Giotto Stoppino, Verner Panton, Giovanna Canegallo, Giò Ponti

56

Paloma nasce dopo alcuni anni di lavoro e appassionato impegno nel mondo del design: prima lavorando per il bookshop alla Triennale di Milano e poi con la gestione di Tingo Design Gallery, oltre che con esperienze in vari studi professionali tra cui quello di Rodolfo Dordoni e di Roberto e Ludovica Palomba. Lo spazio che ho concepito è quello di una galleria ampia e confortevole che si propone di diventare anche luogo di incontro e officina di idee. Già durante l’inaugurazione lo spazio Paloma non ha deluso le aspettative del folto pubblico di appassionati e addetti ai lavori:

si è dimostrato vivace, versatile, un po’ fuori dagli schemi offrendo oggetti di design, modernariato, arte (oggetti, arredi, lampade, quadri, stampe, fotografie, accessori, …). Inoltre, ormai da diversi anni propongo il noleggio di opere di molti designer italiani, da Sottsass a La Pietra, da Mangiarotti agli Archizoom, a Magistretti, Colombo, Ponti… in questo senso l’attività della galleria è rivolta anche a questo tipo di scambio commerciale, con la possibilità di consultare la biblioteca di oltre 2500 volumi. Durante l’inaugurazione è stata presentata anche una mostra fotografica di Emanuele

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 77  

italian Magazine about traditional crafts and contemporary Art.

Artigianato 77  

italian Magazine about traditional crafts and contemporary Art.

Advertisement