Page 50

“Blocco Galla”, 2007, tiglio

50

L’atelier di Giuseppe Rivadossi è un cantiere (ha sede a Nave in provincia di Brescia) dove si elaborano progetti e realizzano strutture e opere riguardanti l’abitare. Il legno è la materia prima di questa bottega e viene usato nel rispetto massimo delle sue caratteristiche. Le tecniche fondamentali utilizzate sono l’assemblaggio per incastri e la lavorazione a scavo da blocco. L’operare di Giuseppe Rivadossi è tutto rivolto a ricostruire uno spazio poetico domestico, a servire ed umanizzare lo spazio ed i gesti quotidiani con nuove strutture che nascono da radici antiche. Giuseppe Rivadossi, classe 1935, scolpisce e lavora il legno fin dagli anni Sessanta; varie mostre ne documentano il lavoro, fino a una grande antologica sul lavoro del suo atelier alla Rotonda della Besana di Milano nel 1980 con presentazione dello storico dell’arte Gianfranco Bruno e catalogo Electa. In seguito, all’opera di Rivadossi, vengono dedicate numerose mostre ed esposizioni, e molte testimonianze dal mondo della cultura e dell’arte, tra cui quelle di Giovanni Testori, Ermanno Olmi, Mario Botta, Philippe Daverio, ne sottolineano il valore e la forza. Philippe Daverio, disegna con queste parole il ritratto di Giuseppe Rivadossi:

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 77  

italian Magazine about traditional crafts and contemporary Art.

Artigianato 77  

italian Magazine about traditional crafts and contemporary Art.

Advertisement