Page 41

Italia” nel mondo; dai ventiquattro capitoli, ognuno dedicato a una “eccellenza” della produzione italiana, emerge come la forza dell’autentico “made in Italy” passi anche dalle attività dei maestri d’arte, per loro natura non esportabili dal territorio in cui sono radicate, se non a costo di perdere quei valori che ne giustificano il ruolo e l’importanza. Un volume importante e interessante, che apre prospettive spesso inedite su realtà economiche e sociali di rilevanza fondamentale per il sistema-Italia: una ricerca che, pur senza alcuna pretesa di esaustività, pone però l’accento sui giusti rapporti e sulle corrette relazioni tra manualità, creatività, industria ed eccellenza. I ricercatori dell’Università Cattolica, sotto la guida di Paolo Colombo e coordinati da Alberto Cavalli e Gioachino Lanotte, hanno indagato i seguenti settori: calzatura, carta, ceramica, design, enogastronomia, floricoltura e giardino, fotografia, legno, lirica, liuteria, meccanica, merletti e ricami, metalli, moda, mosaico, nautica, oreficeria – gioielleria – argenteria – orologeria, pelletteria, pietra, pipe, restauro, mestieri dello spettacolo, tessile e vetro. Importanti i rimandi bibliografici e la webgrafia.

Mestieri d’arte e Made in Italy. Giacimenti culturali da riscoprire. Paolo Colombo con Alberto Cavalli e Gioachino Lanotte (a cura di) Marsilio, Venezia, 2009 528 pagine Euro 35,00 Roberto Capucci, “Lame”, 1985, New York Army National Guard Armory. Foto Fiorenzo Niccoli.

www.marsilioeditori.it 41

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 75  

An amazing magazine from Italian world of art and Crafts.

Artigianato 75  

An amazing magazine from Italian world of art and Crafts.

Advertisement