Page 61

Patricia Urquiola, “Fergana”, Moroso, 2009.

progetto estetico”, ha affermato Massimo Josa Ghini: un comandamento molto ben osservato e, si spera, recepito. Colore. Divani e poltrone splendenti come gemme, sedie e tavoli in tinte trasparenti e scintillanti, mosaici dalle tinte intense o tessuti preziosissimi: il colore è di nuovo al centro dell’attenzione. Il sofa Turner di Hannes Wettstein per Molteni & C., per esempio, è di un rosso fiammante; Agatha Ruiz de la Prada firma solari tappeti in cui i suoi classici elementi decorativi sono realizzati in colori pieni di vita; la Vegetal Chair di Roman ed Erwan Bouroullec per Vitra è di un verde che richiama la natura; Kartell da sempre realizza progetti utilizzando plastica in tinte pop, mentre Moroso ha dato voce a straordinari artigiani africani che hanno presentato le luci, i toni e i colori della loro terra in splendide sedute intrecciate. Stile. Se Prada ha scelto Seoul per presentare Transformer, la creatura visionaria di Rem Koolhas destinata ad accogliere sfilate ed eventi, numerosissimi marchi di moda hanno

invece eletto il Salone del Mobile di Milano a piattaforma privilegiata per presentare le loro collezioni casa, o per intensificare i propri legami con l’architettura. Presso il suo teatro, Versace ha presentato Emotional Refractions: tre pezzi (una dormeuse, una lampada e un tavolino) dalla scintillante struttura in cristallo, dove i dettagli in seta, velluto e pelle accentuano la forte identità tattile e la scultorea leggerezza del materiale. Rigore nelle forme e materiali lussuosi anche per Fendi, che con il progetto Craft Punk ha coinvolto dieci giovani designer / artigiani nella creazione di installazioni ed opere partendo da materiali quali pelli e tessuti. Antonio Marras ha presentato presso la sede de Il Sole 24 Ore il suo gregge, composto da 99 pecore-pouf bianche e una nera: avvicinando la borsa Pagodon di Kenzo al suo ricco héritage sardo, Marras ha focalizzato la sua attenzione sui temi dell’identità, del rischio e della sperimentazione. La prima collezione casa di Diesel è all’insegna della musica e del rock, ed è composta da pezzi molto forti

61

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 73  

An amazing magazine from italian arts&crafts.

Artigianato 73  

An amazing magazine from italian arts&crafts.

Advertisement