Page 58

Alberto Cavalli

Tendenze Salone English text page 74

Michelangelo Pistoletto con Juan E. Sandovel, “Mezzoterra Mezzomare”, Alias, 2009.

58

La quarantottesima edizione del Salone del Mobile, l’evento (anzi: la serie di eventi) dedicato al design e ai complementi d’arredo più importante del mondo, è stata dominata da un’idea di bellezza funzionale tipica degli anni Cinquanta: un’idea che si è concretizzata in scelte cromatiche molto incisive, in una serie di splendide riedizioni di pezzi storici, ma anche in una ricerca minuziosa di forme e progetti innovativi. “Ma l’innovazione non è qualcosa di assurdo, da ottenere a ogni costo. Ciò di cui abbiamo bisogno è un’idea, anche piccola, ma in grado di portare un vantaggio competitivo” ha dichiarato a Il Sole 24 Ore Carlo Guglielmi, Presidente del Cosmit. Un vantaggio competitivo che numerose aziende ritrovano già nella loro storia, come risulta dai mitici pezzi di design che sono stati rinfrescati o presentati in nuove edizioni e che trovano uno splendido

esempio nella versione metallizzata della poltrona Up5 e dal pouf Up6, di Gaetano Pesce per B&B Italia. Si è manifestato con chiarezza il bisogno di trovare un equilibrio tra crisi e innovazione, sostenibilità ed estetica: un equilibrio che può venire solo da una creatività illuminata, applicata a progetti ragionati e ragionevoli. Come ha dimostrato Pierre Paulin, con le sue bellissime nuove proposte per Magis. Con i suoi oltre 3000 espositori, una quota record di visitatori da tutto il mondo che ha superato le 300.000 presenze, le centinaia di giovani designer e gli eventi che si susseguono in ogni angolo della città, il Salone del Mobile rappresenta forse la più rilevante concentrazione di menti creative: una concentrazione che, come rilevato da Tyler Brule (direttore della rivista “Monocle”), dovrebbe produrre più effetti del G20. I primi effetti sono forse quelli

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 73  

An amazing magazine from italian arts&crafts.

Artigianato 73  

An amazing magazine from italian arts&crafts.

Advertisement