Page 44

Sketchbook, Ph. N. Klunder.

della maison francese. L’incontro tra Baccarat e Hayon ha prodotto oggetti allo stesso tempo giocosi e forti, che con un solo sguardo trasmettono il sapore e il profumo di dolcezze al caramello. L’incontro, in questo caso, è stato anche tra due materiali così vicini ma allo stesso tempo così lontani: il cristallo e la ceramica. Il cristallo, con la sua trasparenza sontuosa e con il suo colore profondissimo, e la ceramica bianca, con la sua opacità satinata. E la magia è anche nel gioco tra i due materiali: la luce colorata del

44

cristallo si riflette sulla volta interna, smaltata d’oro, della ceramica, per restituire all’esterno, sulla pelle bianca satinata, un’ombra di luce color rubino. Giochi di luci e di materiali che rispecchiano l’approccio creativo dell’artista spagnolo, in un continuo alternarsi di citazioni ed influenze, di abbondanza ed eclettismo. Chantal Granier, nella presentazione di Hayon, lo descrive come un “[…] Almodovar del design … perennemente assetato di incontri, di esplorazioni di nuovi continenti. Il paradosso nasce da un

carattere globale che si fonde con fonti di ispirazione che si rifanno alla sensualità delle origini: profumi, suono, lingue, sensazioni dell’infanzia e delle radici iberiche. Colori primari, eccessi, forme organiche e barocche per le ceramiche e gli arredi, … immaginazione vissuta come flusso ininterrotto in punta di pennello o di matita colorata, degno di un disegnatore di grande talento.[…]” La creatività di Hayon ha trovato, nelle maestranze di Baccarat, abili mani pronte a interpretare il suo progetto e a trasformarlo

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 73  

An amazing magazine from italian arts&crafts.

Artigianato 73  

An amazing magazine from italian arts&crafts.

Advertisement