Page 27

lendosi di un corpo docente fatto di designer e grafici professionisti. Al Satellite ha presentato una vetrina dei propri corsi mentre al Fuori Salone, presso la Galleria Luisa Delle Piane, è stato presentato il progetto di Riccardo Blumer “La pelle come limite” realizzato con gli studenti della Facoltà nel semestre estivo 2008. La mostra intendeva indagare la pelle come confine tra il nostro mondo e tutto ciò che è fuori da noi presentando i manufatti degli studenti, fatti di semplici ricerche e interpretazioni della materia. Superato il ruolo didattico delle scuole si pone il problema dell’ingresso dei designer nel mercato. Il Seoul Design Festival, esperienza nata nel 2002 per promuovere il design coreano in tutto il mondo, lavora appunto come incubatore di talenti per inserirli, grazie al supporto di una struttura forte e organizzata, nel mercato internazionale. In occasione del Salone 2009 è stata presentata, al Museo Minguzzi, una selezione di progetti di 22 giovani designer coreani, sotto il titolo di “Artworks”: un focus sul design coreano tra arte e impresa, un connubio tra alto artigianato e alta tecnologia, come ad unire la rivalutazione del patrimonio della cultura tradizionale coreana con il grande know how di questo paese nel campo della tecnologia (basti pensare alle aziende Samsung, LG e Hyundai). Colori, materiali e lavorazioni tipiche della tradizione riprese per creare opere uniche con l’intento di tracciare un’identità della cultura del design coreana. Un’operazione di ampio respiro, presentata a Milano e che farà tappa anche a Berlino e in altre città, anche per pubblicizzare il ruolo di Seoul che, nel 2010, sarà capitale mondiale del design. Le proposte di queste realtà evidenziano la volontà di le-

Lampada “Drop”, Seoul Design Festival Museo Minguzzi, FuoriSalone, Milano, 2009.

27

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 73  

An amazing magazine from italian arts&crafts.

Artigianato 73  

An amazing magazine from italian arts&crafts.

Advertisement