Page 32

Da sinistra: “Ramo verde” e “Colomba di pietra” di Luis Seoane. From left: “Green branch” and “Stone Dove” by Luis Seoane.

invitata a frequentare un seminario estivo. L’esperienza, sia dal punto di vista umano che professionale, è stata molto interessante. Chi partecipa al seminario ha infatti la possibilità di incontrare e confrontarsi con persone diverse

42

per provenienza, età e formazione, oltre all’opportunità di lavorare all’interno della fabbrica utilizzando materiali d’alta temperatura. Questi materiali, per le loro caratteristiche tecnologiche, costringono a riflettere su problemi di tipo progettuale e al confronto tra le proprie metodologie e quelle suggerite dalla situazione concreta. Si organizzano, inoltre, incontri e tavole rotonde con artisti e personaggi del mondo del design. Un altro elemento che qualifica positivamente la permanenza a Sargadelos è la visita guidata alla fabbrica, finalizzata alla conoscenza della sua “filosofia”, delle tecniche di produzione e dell’organizzazione. La visita al Museo Carlos Maside al Castro, le attività culturali

organizzate nell’auditorium, la scoperta della ricca attività editoriale rappresentano infatti, per gli ospiti della fabbrica, la testimonianza viva di quanto la forte carica ideale dei fondatori non sia mai venuta a mancare. Inoltre è durante la visita ai vari reparti della struttura produttiva che ci si rende conto della complessità del lavoro ceramico, anche se industrializzato, e della quantità di operazioni che, comunque, esigono l’intervento e l’abilità della mano dell’uomo. A questo proposito occorre dire che la ceramica di Sargadelos, dal punto di vista tecnico ed estetico, presenta delle caratteristiche inconfondibili. Per quanto riguarda l’aspetto tecnico si tratta di porcellana la cui temperatura di cottura

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 58  

Italian Magazine about crafts

Artigianato 58  

Italian Magazine about crafts

Advertisement