Page 49

Fioroni di Milano;“Tète a Tète” di Giovanni Giorni di Lucca; “Cadimo”di Roberto Gonnella e Marco Sciusco di Torino.La giuria tiene a puntualizzare il vivo compiacimentoper l’elevato impegno qualitativo rilevato nei progettidei numerosi studenti partecipanti. Giornate Internazionali di Studio 2005 Concorso “L’oggetto d’arredonelle strutture alberghiere” Il nuovo argomento di studio per il 2005 fa riferimento sempre all’oggetto significante, collocato all’interno dell’ampia problematica delle strutture di accoglienza.È sempre più attuale il dibattito relativo al rapportofra design e territorio. Anche le strutture alberghieree in genere dell’accoglienza sono sempre più sensibili, nella definizione dell’arredo, ai caratteri del territorio nella cultura, nelle risorse e nelle tecniche di lavorazione. Il concorso, di cui pubblichiamo qui di seguito il bando, dovrà produrre materiale stimolante anche per le prossime Giornate Internazionali di Studio. Il bando Premessa In questi ultimi anni si stanno evidenziandonuovi scenari nella cultura dell’abitare, che vedonola necessità di considerare l’oggetto d’arredo oltreche uno strumento anche un’opera capace di veicolare valori e significati. Inoltre, alla crescita di un mercato globale corrisponde una sempre

INTERNATIONAL STUDY DAYS 2005 COMPETITION“FURNISHINGS IN HOTELS” The new topic of study for 2005 refersto the significant articles of furniture, placed within the global issue of hospitality buildings.The debate on the relationship between design and local culture is always topical. Hotels and hospitality buildings in general are ever more sensitive, in defining the furnishings, to the context of the local culture, in the resources available and the techniques of work. The competition, the notice of which we publish below, must aspire to produce stimulating material for the upcoming International Study Days. THE NOTICE Introduction Over recent years new scenarios have been highlightedin the culture of living, which see the needto consider the furnishing item not simply as a tool but also as a vehicle to convey the cultural values and significance of the district. Moreover, the growth of a global market requires an ever greater attention to local cultures and therefore articles with a strong identity tied and related to craft workmanship. To these considerations is added the awareness that within some European countries the

59

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 57  

Italian magazine about crafts and Arts

Artigianato 57  

Italian magazine about crafts and Arts

Advertisement