Page 57

FIERE E SALONI di Veronica Gramegna

L

a ripresa sembra più vicina dopo i quattro intensi giorni di incontri d’affari conclusisi il 6 settembre alla Fiera di Milano: MACEF, la mostra internazionale della casa che si rivolge al mondo della distribuzione e al dettaglio, ai designer e ai progettisti, ha infatti riscontrato un’attività commerciale vivace, come non accadeva da parecchio tempo. Si parla di un’area occupata dagli stand di 131.000 metri quadrati netti, un record per l’edizione di settembre, e di 70.723 visitatori complessivi. Significativi e graditi i ritorni in grande stile dei buyer americani e giapponesi. Significativo anche l’afflusso di “visitatori virtuali”. Gli stand, aggiornati periodicamente dagli espositori, resteranno online fino al prossimo MACEF, che si terrà a Milano dal 21 al 24 gennaio 2005. Nel complesso, quindi, un bilancio positivo che ha soddisfatto gli espositori, in tutto 3.139, provenienti da 58 differenti Paesi. Per quanto invece riguarda i visitatori due sono le considerazioni più importanti: la “riscoperta” di MACEF da parte degli operatori commerciali del Centro-sud e il “ritorno” di importanti visitatori d’affari. Rispetto alle precedenti edizioni autunnali si è registrata una maggiore richiesta di partecipazione che ha portato a un ampliamento dello spazio espositivo complessivo. Buon successo per i settori della bigiotteria e del tessile per la casa, per i quali si è addirittura creata una lista d’attesa, così come per quelli della cucina e dell’argento da tavola. Più articolata la situazione nell’area del regalo, composta da aziende e prodotti

72

MACEF Autunno 2004 Bilancio decisamente positivo per l’edizione autunnale di Macef Milano, dove il buon clima registrato negli affari infonde ottimismo e fiducia per una ripresa economica del settore.

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 55  

Italian Magazien about crafts

Artigianato 55  

Italian Magazien about crafts

Advertisement