Page 34

La Fondazione Morelato e il Progetto per gli Anziani L’Istituto per anziani “Casa De Battisti” di Cerea, da alcuni anni ha aperto uno specifico reparto per l’assistenza agli anziani affetti dal morbo di Alzheimer ed altre malattie mentali, acquisendo, sviluppando e affinando conoscenze nel settore e formando così un’équipe specialistica costituita da medici, psicologhe, assistenti sociali, fisioterapisti, logopedista, infermieri, operatori socio-sanitari ed educatori-animatori. In questa opera di intervento interdisciplinare, organizzata dal direttore Giovanni Fazion, è recentemente maturata, attraverso l’esperienza e l’osservazione dei pazienti, la necessità di migliorare l’aspetto logistico del reparto in particolare per quanto riguarda la distribuzione e la definizione di arredi, con speciali caratteristiche che aiutino a conciliare le esigenze degli ospiti con quelle degli operatori. Si sono così raggiunti alcuni risultati: vale a dire si è evidenziato che gli arredi dovrebbero da un lato soddisfare i bisogni “terapeutici” degli ospiti quali vivere in un ambiente domestico e non “ospedalizzato”, usare i singoli componenti d’arredo in libertà, svolgere le abituali attività di casa etc. e dall’altro lato dovrebbero aiutare gli operatori a mantenere buoni standard di sicurezza, di ordine, pulizia ed igiene necessari in un ambiente “collettivo” quali un reparto abitato da 18 ospiti affetti dal morbo di Alzheimer. Dopo un’accurata ricerca all’interno di ciò che il mercato offre e verificato che, a tutt’oggi, non esistono prodotti in commercio che possano soddisfare le esigenze di cui sopra, l’Istituto si è visto costretto a cercare un partner di fiducia, al fine di riuscire a realizzare sperimentalmente un nuovo modello di arredo per i propri ospiti. All’interno di questo stimolante progetto si inserisce così la ditta Morelato, che è stata scelta per la sua tradizionale attività di produzione, ricerca e sperimentazione nella lavorazione del mobile. Così l’Istituto De Battisti ha deciso di condividere questo progetto “pionieristico” con la ditta Morelato. È in questo senso che la Fondazione Aldo Morelato, in relazione ai particolari rapporti intrattenuti con la ditta Morelato s.r.l., si sta impegnando a contribuire

The Foundation Morelato and the Project for the Elderly The Institute for the elderly “Casa De Battisti” in Cerea opened since some years a specific department for the care of the elderly suffering from Alzheimer disease and other mental diseases, acquiring, developing and improving knowledge in this field and thus forming a specialistic team composed by doctors, psychologists, social workers, physiotherapists, speech therapists, nurses, social-health worker and educators-animators. In this work of interdisciplinary intervention, organized by the director Giovanni Fazion, has recently matured, through the patients’ experience and remarks, the necessity to improve the logistic aspect of the department, in particular for what concerns the furnishing’s distribution and definition, with special characteristics aimed at reconciling the guests’ needs with the workers’. Thus some results have been achieved: i.e. it has been pointed out that furnishing on one hand should satisfy the guests’ “therapeutic” needs such as living in a domestic and not “hospital-like” environment, being able “to use” the single furnishing components freely, being able to carry out the usual home activities etc. and on the other hand should help the workers to keep good safety, order, cleanliness and hygiene standards necessary in a “collective” environment like a department inhabited by 18 guests suffering from Alzheimer disease. After a thorough research inside what market offers and verified that, up to today, are not available products which may satisfy the needs above described, the Institute has been obliged to look for a reliable partner in order to be able to produce in an experimental way a new furnishing model for its guests. Within this stimulating project comes therefore the Morelato company, which has been chosen for its traditional activity of production, research and experimentation in the furniture manufacture. Thus the Institute De Battisti decided to share this “pioneering” project with the Morelato company. It is in this sense that the Aldo Morelato Foundation, with reference to the particular terms they are with Morelato s.r.l. company, is committing itself

45

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 53  

Italian Magazine about crafts and Arts

Artigianato 53  

Italian Magazine about crafts and Arts

Advertisement