Page 54

FIERE E SALONI di Felice Bonalumi

Cucine e camere da letto superstar alla 58ª MIA La Mostra dell’Arredamento di Monza conferma il suo ruolo di punta nell’internazionalizzazione dell’artigianato

In un momento economico

difficile, MIA conferma il suo ruolo di vetrina del mondo artigiano e delle piccole aziende. Fra le proposte per arredare l'intera casa è stata particolarmente apprezzata dal pubblico la ricca varietà di cucine e camere da letto. Dal supertecnologico al recupero dello stile “campagnolo”, tutti i gusti hanno potuto apprezzare le ultime novità del mercato. “Questa è la vera forza dei nostri espositori -commenta Dario Visconti, Presidente dell’APA-Confartigianato di Milano e Presidente del Consiglio di Amministrazione dell’Ente Mostre di Monza e Brianzaessere al passo coi tempi, spesso anticiparli, a conferma dell’acquisita mentalità internazionale del nostro artigianato.” La forte preparazione del pubblico di visitatori viene invece

sottolineata da Gianvittorio Brunello, coordinatore di MIA: “I visitatori sanno di poter trovare in MIA tutte le proposte di mercato e per questo entrano spesso alla ricerca di una particolare tipologia di prodotto. Ed entrano preparati e attenti: è ormai difficile trovare persone che sono venute semplicemente per fare un giro. Tutto ciò è molto positivo ed è un ulteriore stimolo a migliorare”. Accanto al settore dell’arredamento, grande successo hanno avuto anche gli spazi internazionali con la selezione di 10 artigiani giapponesi, le proposte del Sud Africa e del Senegal. Un confronto interessante che ha visto da parte lombarda i due spazi particolarmente evocativi sul vetro e sui tessuti, non a caso voluti da MIA con la collaborazione di Regione

Lombardia, Direzione Generale Artigianato, Nuova Economia, Ricerca e Innovazione Tecnologica e Unioncamere Lombardia. L’on. Dante Oreste Orsenigo, Presidente dell’Ente Mostre di Monza e Brianza, organizzatore della rassegna, ribadisce come “sia motivo di orgoglio e di speranza in un momento internazionale non facile poter parlare di successo.” L’art director Gabriele Radice, che ha tracciato il percorso dell'intera mostra, pone l’accento su un fenomeno “nuovo”: la migliore distribuzione del pubblico che ha animato, più degli altri anni, le serate feriali. Il prossimo appuntamento è per l’undicesima edizione di MIA PRIMAVERA in programma dal 20 al 28/3/2004. Info: www.miaentemostre.com

69

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 51  

Italian magazine about crafts

Artigianato 51  

Italian magazine about crafts

Advertisement