Page 53

FIERE E SALONI di Fernando Murilo Moro

C

onsiderando l’attuale clima di crisi e preoccupazione di tutti i settori, l’edizione di settembre del Florence Gift Mart ha fatto registrare un bilancio positivo in termini di presenze e cifra d’affari. Tante le novità proposte per Natale ai compratori che hanno apprezzato l’accurata presentazione degli articoli negli stand gradevolmente allestiti. Oltre alle tradizionali produzioni di artigianato artistico e complemento d’arredo (che non hanno mancato di rinnovarsi e di proporre novità creative), il panorama dell’articolo da regalo è stato arricchito da fantasie etniche e richiami esotici. L’impegno degli espositori è stato premiato, le aziende partecipanti continuano a credere nel proprio lavoro, a rispondere con razionalità e spirito positivo alle difficoltà e a cercare di rinnovarsi, nonostante le oggettive difficoltà presenti sui mercati internazionali. Con profondo

68

50° Florence Gift Mart

Positivo e soddisfacente il bilancio della 50a edizione tenutasi alla Fortezza da Basso di Firenze dal 12 al 15 settembre 2003

dispiacere, va registrato il fatto che la mancata partecipazione di numerose imprese produttrici, dovuta alla crisi che permane in tutti i settori, non ha dato modo ai compratori di trovare alcune aziende sempre presenti in passato. Tutto ciò dispiace ancor più perché Firenze è una città dove i compratori italiani ed esteri si recano volentieri. Le dimensioni vivibili del Gift, con la possibilità di visitare la mostra in tempi brevi e quindi con costi contenuti, si sono dimostrate ancora una volta fattore positivo; ragioni che, unite alla favorevole posizione geografica, hanno indotto molta clientela, specialmente italiana, centro-sud compreso, a preferire Firenze ad altre mete fieristiche. Il Florence Mart apprezza il notevole sforzo che la Regione Toscana sta compiendo a favore delle imprese sul territorio ed auspica un impegno maggiore anche da parte di altri Enti.

Positiva la presenza di Camere di Commercio e Regioni, che investono a favore dei loro espositori. Firenze e il Florence Gift Mart continuano a costituire una forte attrattiva per gli operatori, come dimostrano i dati di affluenza che riconfermano abbondantemente quelli della scorsa edizione. Il Florence Mart ha impegnato notevoli risorse per attuare iniziative promozionali, rivolte a una selezione di operatori italiani ed esteri, per favorirne una sempre più folta presenza, come dimostrato dai dati di affluenza dal centro-sud (Toscana, Umbria, Lazio, Puglia e Campania in particolare), dall’Europa dell’Est (soprattutto Polonia) e dal Centro America, dagli Stati Uniti e dal Giappone.

L’appuntamento con il prossimo Florence Gift Mart è dal 13 al 16 febbraio 2004. Info: www.gift.florencemart.it

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 51  

Italian magazine about crafts

Artigianato 51  

Italian magazine about crafts

Advertisement