Page 38

MOSTRE

di Paolo Coretti

L

a mostra, curata da Ugo La Pietra, organizzata attraverso una serie di opere progettate per l’occasione da circa 40 autori, si è inserita all’interno della tematica relativa alla 66a edizione dell’aprile 2002 dedicata al Brasile. Una delle immagini che ha sempre sollecitato la nostra fantasia, tra le tante che caratterizzano questa nazione, è il carnevale di Rio, con tutto il suo fascino di musica, colori, immagini e il comportamento collettivo. Tra le varie espressioni di questa ritualità, il “travestimento” rappresenta l’aspetto più importante per ciò che è lo sviluppo e la liberazione della creatività individuale. La pratica della modifcazione e del travestimento di un “soggetto” è quindi il tema sviluppato con la collaborazione di vari autori e artigiani in omaggio a questa tradizione brasiliana. Il tema “Travestire, camuffare, alterare, nascondere la vera identità di un oggetto per recuperare, nel sistema, un’altra posizione o per aggiungere altri significati”. La partecipazione dell’uomo, che tende a riaffermare la necessità della vita attraverso partecipazione e uso dello spazio, si scontra ogni giorno con i rigidi sistemi all’interno dei quali si trova ad operare; l’impossibilità di agire direttamente sulla realtà che lo circonda si esprime spesso in tentativi disorganici, contradditori.

44

L’oggetto travestito

La mostra progetto promossa da Firenze Expo&Congress ha rappresentato l’evento centrale della 66a edizione della Mostra Mercato Internazionale dell’Artigianato tenutasi come sempre alla Fortezza Da Basso di Firenze

Profile for Fondazione Cologni dei Mestieri d'Arte

Artigianato 49  

magazine about italian crafts

Artigianato 49  

magazine about italian crafts

Advertisement